sabato 12 gennaio 2013

L'angolo della CULtura: CUCIterapia

Scusandoci per il ritardo, auguriamo a tutti uno SPLENDIDO 2013 e lo inauguriamo con la rubrica zappardiana più amata dai lettori non vedenti!! ENJOY!!



Lo so... avevo promesso di ammorbarvi dissertando con saccenza di Cagliostro, ma credo che ai due lettori che leggono la rubrica posso anche dirlo a voce, chi era il duca-conte-ingegnere-zar di Cagliostro. 
E' che sono un po' egomaniaco, egotista, egocentrico, egoista, megalomane e bipolare; per cui nella mia testa mi ero immaginato qualcosa del genere: io che scrivo i miei pezzi, milioni di persone che li condividono, che li piacciono (è un neologismo oppure ignoranza? Un po' tutte e due le cose), donne che si strappano i capelli, editori che si sfidano in duello all'arma bianca per un mio pezzo e invece... il deserto, quello di Sergio Leone, con gli arbusti che rotolano al vento e un serpente a sonagli a rappresentare il pericolo e l'asprezza di un territorio pieno di insidie... tipo festa di carnevale nel Bronx se sei vestito da Ku Kux Clan. 
A ogni modo, oggi riprendo la consueta rubrica del Professor Zappa e non lo faccio offendendo Twilight (che fa cagare) ma trasformandola nell'angolo della posta in stile "Cioè" che in entrambi i casi le bimbeminchia ci sono egualmente. 
Volete sapere come curare i vostri brufoli? Chiedetelo al professor Zappa. 
Volete sapere se è etico darla al vostro fidanzatino durante un orgia in un pole dance? Chiedetelo al professor Zappa. 
Volete sapere il significato di: "d" eufonica, tauromachia, dagherrotipo, pangermanesimo o paracarro. Guardate su Wikipedia. O chiedete al professor Zappa. Attendo le vostre domande quindi scrivete a indirizzo damage. 
Intanto io vi aspetto nel deserto con i miei amici arbusti e il tizio vestito da KU KUX CLAN.

Nessun commento:

Posta un commento